Sessuologia - Sexology

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

La sessuologia è lo studio scientifico della sessualità umana , compresi gli interessi, i comportamenti e le funzioni sessuali umani . Il termine sessuologia non si riferisce generalmente allo studio non scientifico della sessualità, come la critica sociale .

I sessuologi applicano strumenti di diversi campi accademici, come la biologia , la medicina , la psicologia , l' epidemiologia , la sociologia e la criminologia . Gli argomenti di studio includono lo sviluppo sessuale (pubertà), l'orientamento sessuale , l'identità di genere , le relazioni sessuali, le attività sessuali, le parafilie e gli interessi sessuali atipici. Include anche lo studio della sessualità nel corso della vita, compresa la sessualità infantile , la pubertà , la sessualità adolescenziale e la sessualità tra gli anziani . La sessuologia abbraccia anche la sessualità tra i disabili mentali e/o fisici. Anche lo studio sessuologico delle disfunzioni e dei disturbi sessuali , tra cui la disfunzione erettile e l' anorgasmia , sono pilastri.

Storia

Presto

Manuali sessuali sono esistite fin dall'antichità, come Ovidio s' Ars amatoria , il Kama Sutra di Vatsyayana , l'Ananga Ranga e Il giardino profumato per ricreazione dell'Anima . De la prostitution dans la ville de Paris ( Prostituzione nella città di Parigi ), uno studio dei primi anni 1830 su 3.558 prostitute registrate a Parigi , pubblicato da Alexander Jean Baptiste Parent-Duchatelet (e pubblicato nel 1837, un anno dopo la sua morte), ha stato definito il primo lavoro della moderna ricerca sessuale.

Lo studio scientifico del comportamento sessuale negli esseri umani iniziò nel XIX secolo con Heinrich Kaan , il cui libro Psychopathia Sexualis (1844) Michel Foucault descrive come segnare "la data di nascita, o comunque la data di comparsa della sessualità e delle aberrazioni sessuali". in ambito psichiatrico». Il termine "sessuologia" fu coniato per la prima volta negli Stati Uniti da Elizabeth Osgood Goodrich Willard nel 1867. Più o meno contemporaneamente un gruppo di attivisti omofili, che non si identificavano ancora come sessuologi, stava rispondendo ai cambiamenti nei confini nazionali dell'Europa , un crisi che ha portato in conflitto leggi che erano sessualmente liberali e leggi che criminalizzavano comportamenti come l'attività omosessuale.

Dall'era vittoriana alla seconda guerra mondiale

Havelock Ellis , una figura pionieristica nel movimento verso l'emancipazione sessuale alla fine del XIX secolo.

Nonostante l'atteggiamento sociale prevalente di repressione sessuale in epoca vittoriana , il movimento verso l'emancipazione sessuale iniziò verso la fine del XIX secolo in Inghilterra e Germania. Nel 1886, Richard Freiherr von Krafft-Ebing pubblicò Psychopathia Sexualis . Si ritiene che quel lavoro abbia stabilito la sessuologia come disciplina scientifica.

In Inghilterra, il padre fondatore della sessuologia fu il medico e sessuologo Havelock Ellis che sfidò i tabù sessuali della sua epoca riguardo alla masturbazione e all'omosessualità e rivoluzionò la concezione del sesso ai suoi tempi. La sua opera seminale fu l' inversione sessuale del 1897 , che descrive le relazioni sessuali dei maschi omosessuali, compresi gli uomini con i ragazzi. Ellis ha scritto il primo studio oggettivo sull'omosessualità (il termine è stato coniato da Karl-Maria Kertbeny ), poiché non la caratterizzava come una malattia, immorale o un crimine. Il lavoro presuppone che l'amore tra persone dello stesso sesso trascenda i tabù dell'età così come i tabù di genere. Sette dei suoi ventuno casi di studio riguardano le relazioni intergenerazionali. Ha anche sviluppato altri importanti concetti psicologici, come l' autoerotismo e il narcisismo , entrambi successivamente sviluppati ulteriormente da Sigmund Freud .

Ellis ha aperto la strada ai fenomeni transgender insieme al tedesco Magnus Hirschfeld . La stabilì come una nuova categoria separata e distinta dall'omosessualità. Consapevole degli studi di Hirschfeld sul travestitismo , ma in disaccordo con la sua terminologia, nel 1913 Ellis propose il termine inversione sessuata per descrivere il fenomeno.

Nel 1908 iniziò la pubblicazione della prima rivista scientifica del settore, Journal of Sexology (Zeitschrift für Sexualwissenschaft), che fu pubblicata mensilmente per un anno. Quei numeri contenevano articoli di Freud, Alfred Adler e Wilhelm Stekel . Nel 1913 fu fondata la prima associazione accademica: la Society for Sexology .

Freud ha sviluppato una teoria della sessualità. Queste fasi di sviluppo includono: Orale, Anale, Fallico, Latenza e Genitale. Queste fasi vanno dall'infanzia alla pubertà e oltre. sulla base dei suoi studi sui suoi clienti, tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo. Wilhelm Reich e Otto Gross , furono discepoli di Freud, ma respinti dalle sue teorie a causa della loro enfasi sul ruolo della sessualità nella lotta rivoluzionaria per l'emancipazione dell'umanità.

I libri di Hirschfeld furono bruciati dai nazisti a Berlino perché "non tedeschi".

La Germania pre-nazista, sotto il codice napoleonico sessualmente liberale , organizzò e resistette alle influenze culturali antisessuali e vittoriane. Lo slancio di questi gruppi li ha portati a coordinare la ricerca sul sesso attraverso le tradizionali discipline accademiche , portando la Germania alla leadership della sessuologia. Il medico Magnus Hirschfeld era uno schietto sostenitore delle minoranze sessuali, fondando il Comitato Scientifico Umanitario , il primo advocacy per i diritti degli omosessuali e dei transgender.

Hirschfeld fondò anche il primo Institut für Sexualwissenschaft (Istituto di sessuologia) a Berlino nel 1919. La sua biblioteca ospitava oltre 20.000 volumi, 35.000 fotografie, una vasta collezione d'arte e altri oggetti. Persone provenienti da tutta Europa hanno visitato l'Istituto per acquisire una comprensione più chiara della loro sessualità e per essere curate per le loro preoccupazioni e disfunzioni sessuali.

Hirschfeld ha sviluppato un sistema che ha identificato numerosi tipi reali o ipotetici di intermediario sessuale tra maschio e femmina eterosessuale per rappresentare la potenziale diversità della sessualità umana, ed è accreditato con l'identificazione di un gruppo di persone che oggi sono indicate come transessuali o transgender come separato dal categorie di omosessualità, si riferiva a queste persone come 'transvestiten' (travestiti). Il dominio della Germania nella ricerca sul comportamento sessuale terminò con il regime nazista . L'Istituto e la sua biblioteca furono distrutti dai nazisti meno di tre mesi dopo la presa del potere, l'8 maggio 1933. L'istituto fu chiuso ei libri di Hirschfeld furono bruciati.

Altri sessuologi nel primo movimento per i diritti degli omosessuali includevano Ernst Burchard e Benedict Friedlaender . Ernst Gräfenberg , da cui prende il nome il punto G , ha pubblicato la ricerca iniziale per lo sviluppo del dispositivo intrauterino (IUD).

Dopo la seconda guerra mondiale

Dopo la seconda guerra mondiale, la sessuologia conobbe una rinascita, sia negli Stati Uniti che in Europa. Studi su larga scala del comportamento sessuale, della funzione sessuale e della disfunzione sessuale hanno dato origine allo sviluppo della terapia sessuale . La sessuologia del secondo dopoguerra negli Stati Uniti è stata influenzata dall'afflusso di rifugiati europei in fuga dal regime nazista e dalla popolarità degli studi Kinsey . Fino a quel momento, la sessuologia americana consisteva principalmente in gruppi che lavoravano per porre fine alla prostituzione e per educare i giovani sulle malattie sessualmente trasmissibili . Alfred Kinsey ha fondato l' Istituto per la ricerca sul sesso presso l'Università dell'Indiana a Bloomington nel 1947. Questo è ora chiamato Kinsey Institute for Research in Sex, Gender and Reproduction . Ha scritto nel suo libro del 1948 che si sapeva scientificamente più sul comportamento sessuale degli animali da fattoria che degli umani.

Lo psicologo e sessuologo John Money ha sviluppato teorie sull'identità sessuale e sull'identità di genere negli anni '50. Il suo lavoro, in particolare sul caso David Reimer , da allora è stato considerato controverso, anche se il caso è stato fondamentale per lo sviluppo di protocolli di trattamento per neonati e bambini intersessuali .

Kurt Freund sviluppò il pletismografo del pene in Cecoslovacchia negli anni '50. Il dispositivo è stato progettato per fornire una misurazione oggettiva dell'eccitazione sessuale nei maschi ed è attualmente utilizzato nella valutazione della pedofilia e dell'ebefilia . Da allora questo strumento è stato utilizzato con i criminali sessuali .

Nel 1966 e nel 1970, Masters e Johnson pubblicarono rispettivamente le loro opere Human Sexual Response e Human Sexual Inadequacy . Quei volumi vendettero bene e furono i fondatori di quello che divenne noto come Masters & Johnson Institute nel 1978.

Vern Bullough era uno storico della sessuologia durante questo periodo, oltre ad essere un ricercatore nel campo.

L'emergere dell'HIV/AIDS negli anni '80 ha causato un drammatico cambiamento negli sforzi della ricerca sessuologica verso la comprensione e il controllo della diffusione della malattia.

21 ° secolo

I progressi tecnologici hanno permesso di affrontare le questioni sessuologiche con studi che utilizzano la genetica comportamentale, il neuroimaging e sondaggi su larga scala basati su Internet.

La sessuologia è una professione regolamentata in alcune giurisdizioni. In Quebec, i sessuologi devono essere membri dell'Ordre professionnel des sexologues du Québec. Sono una delle professioni idonee a ricevere i permessi di psicoterapia dall'Ordine degli psicologi del Québec.

Collaboratori notevoli

Questa è una lista di sessuologi e collaboratori di rilievo nel campo della sessuologia, per anno di nascita:

Guarda anche

Riferimenti

link esterno